English (United Kingdom)Italian - Italy

News

In questa sezione troverete tutte le news dal mondo Cinecult.

DIREZIONE DONNA. L’AUTORIALITÀ FEMMINILE TRA TALENTO E PARI OPPORTUNITÀ

XIII Giornate degli Autori - Venice Days

Sabato, 3 settembre 2016, alle ore 17.00

Hotel Excelsior – Spazio Fondazione Ente dello Spettacolo

DIREZIONE DONNA. L’AUTORIALITÀ FEMMINILE TRA TALENTO E PARI OPPORTUNITÀ

L’Associazione 100autori insieme a Doc/it ai Venice Days promuove un confronto aperto sul ruolo delle donne nell’industria cinematografica italiana

In apertura la cerimonia di premiazione del DWA - Doc/it Women Award

E’ trascorso un anno dalla pubblicazione della ricerca sulla parità di genere promossa da European Women’s Audiovisual Network (EWA) in collaborazione con il MiBACT, che ha rivelato come l’industria audiovisiva non sia in grado di sostenere pienamente e sviluppare la carriera delle autrici e registe europee e come lo sguardo femminile fatichi ancora a raggiungere il pubblico.  I dati italiani, in particolare, parlano di una produzione cinematografica femminile che non supera di molto il 10%.

I risultati di questa ricerca, alla quale l'associazione 100autori ha collaborato attivamente con il Mibact aderendo al progetto pan-europeo promosso da EWA, non solo, dunque, pongono all’attenzione di tutti una questione di diritti e di pari opportunità ma denunciano il pericolo di privarsi di una visione più ampia, riducendo la capacità stessa del cinema di capire e interpretare il tempo in cui viviamo.

Per questa ragione, 100autori ha scelto di promuovere un incontro di approfondimento per tentare di capire le ragioni di questo ritardo e discutere quali nuove misure a sostegno della creatività femminile, la politica, le istituzioni e l’industria cinematografica possono mettere in campo.

Prima dell’incontro avrà luogo la premiazione del DWA - Doc/it Women Award, il premio al racconto, alla creatività e all’imprenditorialità al femminile ideato e promosso da Doc/it.  Il nuovo Premio allo Sviluppo di documentari atto a favorire la parità di genere sia in ambito creativo che produttivo.

“La carenza di donne nel cinema e nell’audiovisivo è una perdita culturale per tutti -  afferma Cinzia Masòtina, autrice e membro del Consiglio direttivo 100autori - dovremmo probabilmente investire maggiormente nel sostegno e nella promozione della creatività femminile, nell’orientamento professionale, favorendo l’internazionalizzazione delle carriere specie delle giovani autrici”.

Leggi tutto...

Chiusura estiva

I nostri uffici resteranno chiusi da lunedì 8 a giovedì 25 agosto.

Buona estate a tutti!

Invideo 2016

Si svolgerà a Milano dal 17 al 20 novembre 2016 la XXVI edizione di INVIDEO, Mostra internazionale di cinema e video oltre.

La conferenza stampa di presentazione si terrà MERCOLEDI' 26 OTTOBRE c/o la Sala Stampa di Palazzo Marino a Milano.

Interverranno i Direttori artistici e l'Assessore Filippo Del Corno

Notte Bianca del Cinema Italiano

Comunicato stampa

Monopoli (BA), 11 luglio 2016

Filippo Nigro, Marco D’Amore, Francesco Ghiaccio e Claudio Cupellini a Monopoli il 23 luglio per le premiazioni del Sudestival 2016

Sabato 23 luglio alle 20.30 appuntamento in Piazza Palmieri a Monopoli per la Notte Bianca del Cinema Italiano, serata di premiazione dei vincitori del concorso 2016 del Sudestival, progetto dell’Associazione culturale Sguardi diretto da Michele Suma.

Superati i 5000 spettatori nelle otto serate di festival e insignita della MEDAGLIA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, la manifestazione conclude ora la sua XVII edizione con una serata ad ingresso libero alla presenza degli attori Filippo Nigro e Marco D’Amore e dei registi Claudio Cupellini e Francesco Ghiaccio.

Si parte alle 20.30 con le premiazioni e l’incontro con il pubblico degli ospiti, per continuare poi la serata di cinema sotto le stelle con le proiezioni di Un posto sicuro (ore 21), Alaska (ore 23) e In fondo al bosco (ore 00.30).

La GIURIA POPOLARE ha infatti assegnato il Premio del Pubblico “laFusillocostruzioni” per il miglior film a Un posto sicuro di Francesco Ghiaccio (assegno di 700€) e a Filippo Nigro per In fondo al bosco di Stefano Lodovichi il Premio “Santa Teresa Resort” al miglior attore, consistente in un lungo fine settimana estivo nella prestigiosa struttura che dà il nome al premio.

La GIURIA GIOVANI, composta dagli studenti delle scuole medie superiori di Monopoli , ha attribuito il Premio “Cinema Vittoria” ad Alaska di Claudio Cupellini.

Menzione speciale “Sguardi – Bcc di Monopoli” per Non essere cattivo di Claudio Caligari.

 

Leggi tutto...

Indro. L’uomo che scriveva sull’acqua su SkyArte

Su SkyArte il 22 luglio, in occasione del quindicennale dalla morte di Indro Montanelli, il documentario di Samuele Rossi con Roberto Herlitzka e Domenico Diele

Andrà in onda il 22 luglio alle 21.10 su Sky Arte HD Indro. L’uomo che scriveva sull’acqua di Samuele Rossi, film documentario su una delle voci più autorevoli e discusse del giornalismo italiano: Indro Montanelli, colui che ha raccontato instancabilmente il tormentato secolo scorso, dagli anni ’30 fino alla morte nel luglio 2001.

Prodotto da Echivisivi e Alkermes in collaborazione con Sky Arte e con il sostegno del MiBACT, il film è un viaggio fra luci e ombre della controversa figura di Montanelli, uomo dalla personalità complessa, che ha sempre preferito la propria libertà e rifiutato qualunque compromesso con il potere. Il documentario è realizzato in associazione con Caipirinha secondo le norme del tax credit esterno.

Le pagine più singolari di cronaca e non di Indro (tra le altre: le cronache dai fronti bellici, il dramma italiano alla caduta del regime fascista, l'uscita dal Corriere, la fondazione de Il Giornale, l'attentato per mano delle BR, le dimissioni da Il Giornale dopo la discesa in campo di Silvio Berlusconi) rivivono grazie alle prove attoriali di Roberto Herlitzka e Domenico Diele, rispettivamente nei panni del Montanelli maturo e di quello giovane.

La scenografia di quattro scrivanie dà forma al ring dei principali luoghi professionali che hanno caratterizzato la sua vita: il Corriere della Sera, Il Giornale e i due studi di Roma e Milano.

 

 

Leggi tutto...

Altri articoli...

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti il miglior servizio possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla nostra Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information